post-title Identikit del Traditore. Riconosci il tuo? https://www.amoremaleducato.it/wp-content/uploads/2015/01/FacebookBlog1.png 2015-01-05 22:33:44 yes no Inserito da Categorie: Amore

Identikit del Traditore. Riconosci il tuo?

Inserito da Categorie: Amore
Identikit del Traditore. Riconosci il tuo?
I 3 TIPI di traditore: seriale, occasionale e… l’ultimo lo scoprirai più avanti.

“No ma io non tradisco!” o ancora “Nessuno mi ha mai tradito!”
So che è quello che diresti se qualcuno ti beccasse a leggere qui.
Tranquillo, non ti vede nessuno mentre leggi questo meraviglioso articolo che ti farà capire a quale categoria di ‘traditori’ appartieni (o appartiene il tuo partner) e, nel caso tu lo voglia, come smettere.
È una cosa che resterà tra te e me, il tuo uomo o la tua donna (ufficiale) non lo saprà mai.

Se invece ti accorgi che il tuo lui o la tua lei ha uno di questi comportamenti allora non mi assumo responsabilità su quello che potrai scoprire dopo aver letto questo articolo.
Il nostro accordo è “sempre la verità”, niente paroline dolci o insegnamenti da posta del cuore.
Sei pronto?
Va bene, cominciamo.

Secondo una recente statistica di alcuni ricercatori inglesi, la percentuale di “quelli che tradiscono il partner“ si aggirerebbe intorno al 45% della popolazione.
Mica male!!! Quasi una persona su 2 tradisce e sicuramente conosci qualcuno che rientra in questa statistica. Probabilmente qualche tuo amico o forse è capitato proprio a te di tradire o essere tradito.
I Traditori si dividono in tre macrocategorie: i traditori seriali, i traditori occasionali e quelli che tradiscono per “amore”.
Eh si!!! C’è anche chi tradisce per Amore.
Analizziamo i primi e cerchiamo di capire in che modo agiscono e, soprattutto, perché lo fanno.

  1. Il traditore seriale

Il traditore seriale è quel tipo di persona che ha coraggio da vendere, gli ormoni a palla e tanta, tantissima voglia di Evasione.
Sei un traditore seriale?Tradisce appena se ne presenta l’occasione, tradisce con chiunque, a volte anche con donne o uomini che neanche gli piacciono. Il traditore seriale tradisce per hobby, tradisce per dimostrare di essere un vero duro, una vera emancipata, un conquistatore nato.
Ogni giorno si racconta la fesseria di “Amare Davvero” il proprio partner, che senza lui o lei non potrebbe vivere, che il suo cuore è completamente sconnesso e in disaccordo con quello che il corpo ‘gli ordina’ di fare, quasi fosse posseduto.
In quanto a scuse fantasiose è il migliore. In grado di creare alibi che sembrano davvero dei romanzi destinati a diventare best seller, con quell’incredibile fascino da maschio o femmina alpha e l’espressione profonda di chi ha vissuto… Vissuto sul serio.
È generalmente molto romantico con il proprio partner (in qualche modo dovrà pur redimersi dalla mancanza d’esclusività del rapporto).

All’apparenza perfetto, il traditore seriale può essere riconosciuto da alcuni comportamenti piuttosto tipici:

  • Dichiarazioni d’amore di dimensioni epiche (preferibilmente PUBBLICHE) nei confronti del partner, piuttosto frequenti;
  • Sempre, ma proprio sempre sempre, incasinato a lavoro (non hanno un attimo di tempo    libero, che sia UNO!);
  • Viaggia spesso “per lavoro” (certo certo!!!);
  • Molto scherzoso e ‘marpione’ con le altre donne, anche sui social media con commenti   pubblici da classico ‘conquistadores’. Forse per depistare i sospetti!?
  • Eccessivamente dolce nei modi, anche con l’amante, nonostante gli atteggiamenti da “Hey hey aspetta, non illuderti, non aspettarti nulla, io sto con un’altra e non la mollo… anche se tu sei il mio AMORE, cuoricino, vita mia e bla bla bla.”
  • Amatore esperto, anche sotto le coperte. Soprattutto, sotto le coperte.

Le sue relazioni extraconiugali sono mediamente a lungo termine. Non disdegna qualche scappatella e può mantenere più relazione “stabili”. Ho conosciuto persone che avevano anche fino a 4 partner fissi contemporaneamente (cavolo che impegno!!!).
Naturalmente è innamorato di tutte…Ci mancherebbe.
Questi sono i principali atteggiamenti, comuni ai traditori seriali che negli anni ho studiato, analizzato e schematizzato, cercando anche di arrivare ad un perché.
Si, adesso ti dico cosa ho capito da questi comportamenti

1.1 Perché il traditore seriale tradisce?
La prima risposta che viene alla mente e che tradisce perché è un grandissimo Stronzo!!!
Invece, al contrario di quanto si possa pensare, il traditore seriale è tra le personalità più ‘sole’ che esistano. Si circonda di partner, fisse o occasionali e cerca di tenersi stretto quello ufficiale, perché è TERRORIZZATO dalla solitudine.
Ha bisogno di sapere che per lui ci sarà sempre qualcuno, che non resterà mai solo, anche se dovesse essere lasciato da ‘una delle tante’.
Il traditore seriale tradisce per paura.
No, non è il sesso il movente, e neanche l’amore, il movente è la PAURA, l’immensa paura di perdere tutto (o tutti).
Non sa cosa sia il senso di colpa, in quanto è convinto di fare quello che fa perché ha una NOBILISSIMA CAUSA (mica perché è stronzo!?).
Il traditore seriale è sempre alla ricerca di conferme, deve sentirsi cercato da qualcuno, al centro delle attenzioni, coccolato e adorato.
Hai qualcuno così accanto? O sei tu il ritratto del Traditore Seriale??
 

  1. I traditori occasionali

Il traditore occasionale è una persona un po’ più equilibrata del traditore seriale, tendenzialmente abitudinario e amante della pace e della tranquillità.
Poco scaltro e poco minuzioso nella cura dei dettagli nella fase dell’atto del tradimento, ma al tempo stesso difficilmente sospettabile grazie alla sua “faccia d’angelo” che torna sempre utile.
I 3 tipi di traditoreIl traditore occasionale tradisce soprattutto a causa della sua forte carica sessuale, sceglie partner piuttosto diversi dal compagno ufficiale, tradisce per noia, per sentirsi appagato e in forma nelle strategie di approccio, nonostante abbia una relazione più o meno stabile.
Il traditore occasionale lo riconosciamo per i comportamenti impacciati e le parole a casaccio che dice per conquistare le sue prede.
Vediamo alcuni comportamenti tipici:

  • Tendenza alla sincerità e alla trasparenza, tanto che, qualche volta è perfino disposto ad ammettere il tradimento.
  • Le sue relazioni extraconiugali durano mediamente due o tre incontri al massimo.
  • Ha un amante per volta, e tra l’una e l’altra storia trascorrano mesi, se non anni.
  • Non ha particolari attenzioni per il partner ufficiale, è tendenzialmente poco socievole e restio a mostrare i sentimenti.
  • Nota positiva: non illude i partner, proprio grazie alla sua riservatezza.

Questi atteggiamenti sono tipici del traditore occasionale, persona semplice, composta e che quasi non conosce il senso di colpa, perché tanto NESSUNO sospetterà di lui!

2.1 Perché il traditore occasionale tradisce?
Il traditore occasionale tradisce perché ha voglia di dimostrare di essere ancora un grande amatore. Tradisce anche per dispetto, a volte.
Tradisce per uscire dalla monotonia (trovarsi un hobby no!?). Tradisce perché sente la mancanza della vita da single. Tradisce per la necessità di dimostrare di valere qualcosa, di essere qualcuno.
Caro traditore occasionale, ti assicuro che ci sono mille altri modi per ingannare la noia e la routine e magari evitano inutili danni e sofferenze a te e a chi ti sta accanto.
Ci conto eh!

  1. Il traditore “per amore”

Succede. Succede di avere un partner… e di innamorarsi perdutamente di qualcun altro.
È sbagliato, immorale, illegale…. È amore però!
i 3 tipi di traditoriHo visto due amarsi tanto da mollare tutte le cose ‘tranquille’ e ‘sicure’ della vita pur di stare con la persona amata.
D’altro canto, ho visto anche persone che, nonostante l’Amore, non sono riusciti a mollare ‘il passato’ per ricominciare una nuova vita.
Quello che ti dirò sempre è che PER AMARE serve coraggio.

Le palle, più del cuore e della testa.

Coraggio per condividere la propria gioia con qualcun altro, qualcuno che magari è sbagliato.
Coraggio per lasciar andare, quand’è necessario.
Coraggio per lasciare l’altra persona libera di essere se stessa, nonostante il bisogno di sentirla tua soltanto.
Coraggio per abbandonare “la sicurezza”, che, diciamolo, fa gola a molti.
Coraggio per telefonare a qualcuno di notte e dirgli che hai fatto una SCELTA. Che hai scelto di stargli accanto sempre, comunque. A qualunque costo… Almeno per ora o finché dura e che ti impegnerai a farla durare il più possibile.
Coraggio per tapparsi le orecchie davanti alle cazzate che la gente ti dirà:
“Ma sei matto? Hai già una storia sicura, non andarti ad impelagare in certe situazioni!”
“Tu hai già un compagno! Una vita! Non puoi mollare tutto per un altro!”
Coraggio per poter dire “Io l’amo!”
Quando ti innamori per davvero, non ti rendi conto che è sbagliato. E non perché sei cattivo, è che proprio non sei concentrato sui dettagli, sui contorni, fai di tutto per passare il tempo con l’altra persona e basta.
Qui non mi sento di dirti di non farlo, di smetterla e di tornare dal partner ufficiale, di lasciar perdere tutto.
Qui mi sento solo di dirti TROVA IL CORAGGIO di affrontare la situazione. So che stai pensando che ‘è difficile’ o addirittura ‘impossibile’.
Lo so bene, ci sono passato anche io, ma ti assicuro che sono solo le cazzate che ti racconti per paura d’agire.
La vita è la tua, sistemerai le cose intorno, ma SCEGLI con chi stare, con chi condividere la tua GIOIA.

Era difficile, ricordo bene. Ma era FANTASTICO provarci INSIEME.

Si, ancora Vasco, ora come non mai.
 
Ora che conosci l’identikit del traditore, i suoi travestimenti e le sue caratteristiche forse ti aspetti che ti dica se tradire sia giusto o no… O ti aspetti che io condanni chi tradisce?
Io non giudico, non so cosa è giusto o cosa non lo è. Alcuni perdonano mille tradimenti, altri nemmeno uno. Spesso confondiamo i bisogni con l’amore. Siamo alla ricerca di qualcosa che non arriva mai.
Giusto o sbagliato si tratta di scelte. Vogliamo soddisfare qualcosa che non capiamo e che spesso confondiamo con l’Amore. Qualcosa che ci dia un attimo di emozione.
Io voglio solo renderti più consapevole dei perché. Di come vivi l’Amore e di come potresti viverlo. Poi sta a te scegliere…
Resta sintonizzato perché ne vedremo delle belle su questo blog.
 
 
Amore Maleducato
Quello che nessuno ti dirà Mai sull’Amore.

photo

Ettore Amato

Autore, speaker ed esperto di comunicazione relazionale. È il fondatore del blog AmoreMaleducato.it, l’unico blog in Italia che parla d’amore in maniera concreta, libero dai condizionamenti e dai falsi miti che ci impediscono di essere felici. Con Amore Maleducato™ inizia a mostrare alle persone che l’idea che abbiamo dell’amore, spesso non fa altro che farci soffrire. Si devono cambiare i pensieri se si vogliono ottenere risultati diversi. Ettore, attraverso incontri singoli e di gruppo, aumenta ogni giorno l’esercito degli Innamorati Maleducati, persone che hanno capito che essere felici in amore dipende principalmente da loro.
Continua a leggere

Commenti:15

  1. Ery

    Hanno difficoltà ad essere abbandonati dall amante a lungo termine o più affidabile, diciamo così, i traditori seriali?
    O tranquillamente passano altrove?

  2. Ery

    Hanno difficoltà ad essere abbandonati dall amante a lungo termine o più affidabile, diciamo così, i traditori seriali?
    O tranquillamente passano altrove?

  3. Serena

    molto interessata al profilo del traditore seriale…questa e’ la seconda volta che trovo del materiale dove invece che decantare motivi per cui si tradisce quali noia,insicurezza sessuale e menate varie,si fa invece presente che ci sia un problema di paure varie e che ci si illude di amare la partner che si ha accanto….ma in entrambe le occasioni mi sono chiesta per quale motivo tal soggetto decide di stare proprio con quella partner e si impegna tantissimo a proteggere questa relazione????diciamo che circa la seconda questione posso capire che sia tutto legato a cio’ che e’ stato menzionato sulla paura di rimanere da soli…ma circa la prima ho un grande interrogativo che mi preme sulla testa da molto tempo….
    grazie mille in anticipo per la risposta….

    1. Ciao Serena,,
      tutto parte da un’attrazione. L’innamoramento è attrazione pura, legata alla soddisfazione di un bisogno.
      Per questo si scegli qualcuno, poi l’abitudine, la paura del cambiamento o la ricerca costante della soddisfazione di un bisogno fa il resto.
      Vieni nel gruppo facebook per seguire ogni venerdì le dirette che faccio e approfondire le dinamiche relazionali
      http://www.facebook.com//groups/amoremaleducato
      Sempre con Amore

      1. Serena

        Leggo solo ora la risposta….(non ho ricevuto notifica o quant’altro del ricevimento della risposta).
        Teoricamente non mi e’ molto chiaro il discorso ma forse perche’ la mia domanda era ovviamente generica mentre probabilmente ci sarebbe bisogno dei dettagli per poter capire meglio la questione.
        Ringrazio comunque per la risposta.
        Saluti.

  4. Ha fatto parte per decine d anni della peggior specie di traditori seriali.l’ho amato davvero e quella che aveva paura della solitudine ero io.Ma io veramente malata di solitudine non mi sentivo autorizzata a guardarmi intorno.Divorziata gli chiedevo spiegazione : mutismi,bugie insofferenze e vigliaccherie.Adesso a distanza di anni con nessun contatto,si è aperto il vaso di Pandora molti puzzle si stanno ultimando,molti “ecco perché ” trovano una spiegazione e la mia rabbia e il mio rancore mi stanno nuovamente soffocando per L impossibilità di decidere se farmi venire L ulcera o sbattergli in faccia tutto il mio disprezzo forse con la magra soddisfazione di non avere risposte.Come padre è una merda non frequenta la figlia che nonostante tutto lo giustificava e mai gli ha chiesto aiuti economici.Mi piacerebbe trovare il modo di ferirlo ma c’è l ha un’ anima. Grazie

    1. Ciao Albachiara,
      comprendo bene il tuo rancore e la tua rabbia.
      Questi sentimenti negativi non ti fanno bene e devi farli sfogare o t iincateneranno per sempre al passato e al dolore.
      Tantissime persone vivono la tua situazione e mi chiedono aiuto per lasciare andare il passato.
      Per questo tempo fa ho creato un seminario online che attraverso 6 semplici passi ti aiuterà a superare questa rabbia e questo dolore.
      Intanto puoi guardare un video gratuito nel quale ti mostro 3 semplici esercizi per sfogare tutta la rabbia
      Puoi guardarlo cliccando su questo link —>> VIDEO
      Sempre con Amore

  5. ce possibilita che chambia con il passare dei anni il traditore seriale ?trovo in pieno mio marito nel traditore seriale .

    1. Ciao Majlinda,
      chi tradisce spesso lo fa perchè deve soddisfare un bisogno. A volte ha necessità di sentirsi ancora in grado di catturare l’attenzione,vuole dimostrare a se stesso di essere una persona che piace, o ha bisogno di conferme.
      Difficilmente un traditore cambierà, se non capisce e fa qualcosa per risolvere la mancanza che lo spinge a tradire.
      Sempre con Amore
      Ettore

  6. Rossella Melchiorre

    “Guardala in faccia la verità. ..e se sarà dura…la chiamerò sfortuna….maledetta sfortuna”
    E se proprio nn sei pronto ancora ad accertare quello che si legge tra le righe..questo post ti mette una pulce nell’orecchio!!!!!!!
    Notevole……

    1. Ciao Rossella 🙂
      Grazie per il tuo commento.
      Io credo semplicemente che chi non è pronto, può tranquillamente cambiare blog e lasciare questo a te che hai voglia di vedere l’amore in modo diverso e a tutti gli Innamorati Maleducati come noi!
      Ti aspetto qui prossimamente 😀
      Un abbraccio
      Ettore

  7. Elena

    Ero proprio curiosa di leggere le tue opinioni riguardo il tradimento, era da un po’ che
    questo argomento mi stuzzicava.
    Io appartengo al tipo 2 e lo dico apertamente senza problemi. Dopo varie esperienze
    del passato che hanno lasciato il segno, sono arrivata alla conclusione che la fedeltà
    è un punto di vista e non una legge assoluta.
    Tu puoi fare tutti i giuramenti che vuoi, che sia davanti a un altare o meno, purtroppo
    non hai la sfera di cristallo per sapere cosa ti succederà in futuro, soprattutto come si
    evolverà il tuo rapporto di coppia.
    Certo puoi partire con tutte le buone intenzioni del mondo, per poi accorgerti un giorno
    che ciò che ti ha fatto innamorare del tuo partner non esiste più o è cambiato, per mille motivi.
    Ovvio che oltre il tradimento ci sono mille altri modi per “evadere”.
    Per come la vedo io l’essere umano non è nato per essere sempre fedele, forse il
    tradimento non è da condannare perchè fa parte della nostra natura in quanto individui
    di carne ed ossa??
    Dal mio punto di vista si creano meno danni se si accetta il proprio lato oscuro e si agisce
    di conseguenza, prendendosi tutte le responsabilità del caso e soprattutto evitando il più
    possibile di ferire chi ci sta accanto.
    Grazie Ettore.
    ELENA

    1. Elena ti ringrazio innanzitutto per questo bellissimo commento che mi da ulteriori spunti di riflessione.
      Amore Maleducato è proprio per le persone che, come noi, non si lasciano manipolare da quello che viene comunemente detto sull’Amore. E questa è una cosa che mi piace davvero molto: offrire un punto di vista “diverso”, non per forza giusto, non per forza sbagliato, semplicemente diverso.
      Quello che dici è a mio avviso corretto e, se davvero cominciassero a pensarla tutti così, si eviterebbero sofferenze e rotture inutli.
      Spero che grazie ad Amore Maleducato sempre più persone potranno riuscire a vivere il rapporto di coppia in maniera serena 🙂
      A presto e continua a seguire il blog perché stiamo preparando delle belle sorprese per tutti voi Innamorati Maleducati!
      Un abbraccio
      Ettore

  8. Elena

    Brutalmente onesto e straordinario!
    Non pensavo che ci potesse essere chi si prendesse la briga di analizzare le “caratteristiche” del traditore e, cavolo!, mi sembrava di leggere il profilo di molte persone che conosco (ovvio che non ci sono né io né il mio partner …certo certo!)
    Brillantemente vivido nella descrizione, acutamente profondo nelle emozioni, Amore Maleducato può essere molto pericoloso (non raccomandabile alle coppie di lunga data…): Potrebbe istillare il dubbio del coraggio dell’amore, quello degno di essere chiamato tale.
    Grazie Ettore, di cuore.

    1. Ciao Elena 🙂
      Grazie per il tuo feedback, è sempre incredibilmente piacevole riceverne di così belli!
      A quanto pare Io e il resto della banda (eh, stiamo crescendo 😉 ) ci siamo presi la briga di analizzare e schematizzare alcuni comportamenti, proprio per poter diffondere il verbo di Amore Maleducato e ‘proteggere’ in qualche modo chi è troppo preso dalle forti emozioni e non riesce a ragionare lucidamente.
      Resta sintonizzata perché stanno per arrivare delle incredibili sorprese per Voi!
      A presto
      E ricorda che l’Amore è Maleducato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.